Maurizio Galimberti, Readymade Polaroid Venezia, Polaroid su catalogo.

  • €300,00
    Prezzo unitario per 
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.


Maurizio Galimberti nasce a Como nel 1956. Si trasferisce a Milano dove oggi vive e lavora.

Si accosta al mondo della fotografia analogica esordendo con l’utilizzo di una fotocamera ad obiettivo rotante Widelux per poi focalizzare il suo impegno, in maniera radicale e definitiva, sulla Polaroid nel 1983.

Nel 1991 inizia la collaborazione con Polaroid Italia della quale diventa testimonial con il volume “Polaroid Pro Art” nel 1995, divenuto vero oggetto di culto per gli appassionati della pellicola polaroid di tipo integrale. Nominato “Instant Artist”, è ideatore della “Polaroid Collection Italiana e nel 1992 vince il premio “Gran Prix Kodak Pubblicità Italia”. Per Kodak Italia nel 2000 presenta la mostra “I Maestri”. Continua la sua ricerca con Polaroid e re-inventa la tecnica del “Mosaico Fotografico” che inizialmente adatta ai ritratti. Il primo esperimento risale al 1989 quando ritrae il figlio Giorgio.

Il suo ritratto di Johnny Depp per il Festival del Cinema di Venezia, è la copertina del Times Magazine del settembre 2003.

Il “Mosaico” diviene presto la sua tecnica per ritrarre volti, paesaggi, architetture e città. Con equilibrio Galimberti alterna l’emozione per la composizione e la ricerca del ritmo, a una propensione verso il particolare, la scena intima da rappresentare un solo scatto, una singola polaroid.

Quest'opera appartiene alla serie "Readymade Polaroid" dedicata alla città di Venezia realizzata nell'Aprile del 2018. Tipico della sua produzione è scattare fotografie attraverso il mezzo fotografia Polaorid per poi ritoccarle a mano, ogni ciclo è dedicato ad una città, questa serie ritrae delle istantanee di Venezia.

L'opera è applicata alla pagina 174 del catalogo che ne riporta anche la firma autografa dello stesso.

Il catalogo aperto ha le dimensioni 34x50 cm, mentre la polaroid è 8,7x7,2 cm.

Opera accompagnata da autentica e timbro dell'Archivio Nordest.