LA STREET ART

Posted by Bit Gallery on

Per la rubrica “Inspired” oggi parliamo della Street Art e del suo maggior esponenete, fenomeno a noi contemporaneo che possiamo riconoscere nel progetto riconducibile al nome Banksy.

L’arte di Banksy appartiene alla dimensione urbana, le sue immagini appaiono sui muri e si collocano all’interno di quella branca della street art che si può definire Guerrilla – Art.

L'arte di Banksy, infatti, trova espressione nella dimensione stradale e pubblica dello spazio urbano, realizzando pezzi che documentano la povertà della condizione umana.

La dimensione più bassa è quindi fonte di ispirazione, le superfici prescelte sono spesso in luoghi rovinosi e colpiti dal decadimento urbano.

Anche in Noba questo aspetto è assai presente, tutte le immagini rappresentate, tutte le composizioni sono ispirate dall’ambiente urbano e dai suoi lati meno nobili che vengono elevati proprio dall’atto artistico. Ecco che copertoni abbandonati, cartelloni stradali, vecchie macchine o muri scrostati di ventano i soggetti delle sue opere.

La Street Art di Bansky

 

In Banksy troviamo un taglio ironico e satirico usato per trattare tematiche controverse della nostra attualità quali le assurdità della società occidentale, la manipolazione mediatica, l'omologazione, le atrocità della guerra, l'inquinamento, lo sfruttamento minorile, la brutalità della repressione poliziesca e il maltrattamento degli animali. Per veicolare questo messaggio viene fatto ricorso a un'ampia gamma di soggetti, quali scimmie, topi (celebri ormai i suoi rats), poliziotti, ma anche bambini, gatti e membri della famiglia reale.

Per Noba l’aspetto più leggero è rappresentato dagli animali, che agli albori hanno dato vita ai suoi famosi street-collage, dove il legame con l’ambiente urbano era già presente, ma in maniera più elementare.

Per entrambi La street-art rappresenta uno spazio di sperimentazione e dialogo, fondamentale per stabilire una connessione con l’ambiente circostante. La strada è quindi un laboratorio, la superficie ruvida e vissuta dei muri urbani, usata come base per esporre l'opera creativa è fonte di ispirazione e vetrina designata da questi artisti per far sentire la propria voce.

Un modo alternativo di guardare la città, che ha portato Banksy ad usare ogni contesto come calzante cornice per i suoi messaggi in immagini e NOBA ad intuire che da ogni aspetto, anche il più banale, può nascerne un altro nuovo ed originale: nulla è ovvio e scontato, perché tutto può essere rivisto in una forma inedita. In questo senso va inteso il loro messaggio artistico.

 

LE OPERE DI SUSI LEE SONO IN VEDITA AL SEGUENTE LINK 👉 https://www.bitgallery.it/collections/noba

PER QUALSIASI ALTRA INFORMAZIONE SCRIVETECI A info@bitgallery.it

 

SEGUITECI ANCHE SUI SOCIAL: Bit Gallery

 

                                                       bit_art_gallery


Share this post



← Older Post Newer Post →